Vino Mamertino Vino Faro Vino Malvasia Vai alla pagina iniziale Strade del Vino della Sicilia Zona della coltivazione del MAMERTINO Zona della coltivazione della MALVASIA Zona della coltivazione del FARO Vino Mamertino Vino Faro Vino Malvasia Vai alla pagina iniziale Assessorato Provinciale Agricoltura Zona della coltivazione del MAMERTINO Zona della coltivazione della MALVASIA Zona della coltivazione del FARO Strada del Vino Alcamo Doc Strada del Vino Erice Doc Strada del Vino Marsala Strada del Vino Val di Mazara Strada del Vino Terre Sicane Strada del Vino dell'Etna Strada del Vino Alcamo Doc Strada del Vino Erice Doc Strada del Vino Cerasuolo di Vittoria strada del Vino Val di Noto Strada del Vino Monreale Doc Strada del Vino dei Castelli Nisseni Strada sul Percorso della Targa Florio

 

Associazione Strada del Vino della Provincia di Messina


ATTO COSTITUTIVO DI ASSOCIAZIONE
REPUBBLICA ITALIANA
L'anno DUEMILACINQUE il giorno DICIOTTO del mese di APRILE in Milazzo e nel mio studio.

18 - 4 - 2005


Dinanzi a me Dott. SALVATORE ALIOTO, Notaio in Milazzo, con studio in Piazza Caio Duilio n.7, iscritto nel Ruolo dei Notai del Collegio Notarile dei Distretti Riuniti di Messina, Barcellona Pozzo di Gotto, Patti e Mistretta e senza l'assistenza dei testi ai quali i comparenti d'accordo tra loro e col mio consenso hanno rinunziato

SONO PRESENTI I SIGNORI

1) VASARI RUGGERO nato a Messina, il 19 maggio 1941, residente in Santa Lucia del Mela via Bando 8, vitivinicoltore, che interviene in rappresentanza della società agricola “Vasari” con sede in Santa Lucia del Mela, contrada Casale, ove è domiciliato per la carica, Partita IVA: 01330190834, giusta delibera di assemblea della detta società in data 31 marzo 2005 che per estratto autentico si allega sotto la lettera X);

2) GRASSO ALESSIO, nato a Milazzo il 4 agosto 1956, residente in Milazzo, via Ten. Siro Brigiano, 13, nella qualità di amministratore unico, della società “ Di Stefano e Grasso aziende vitivinicole s.r.l.” con sede in Messina Corso Faro Superiore, ove è domiciliato per la carica, codice fiscale e numero di iscrizione al registro delle Imprese n. 02537580835;

3) FURNARI ANTONINO, nato a Librizzi il 16 aprile 1934, residente in Patti via Croce Segreto n. 69, nella qualità di Presidente rappresentante legale della società a responsabilità limitata “Demone S.r.l.”, con sede in Patti Contrada Case Nuove Russo Timeto, ove è domiciliato per la carica, codice fiscale e numero di iscrizione al registro delle Imprese : 02560380830;

4) TRIPODO ANNA MARIA nata a Messina il 29 settembre 1964, nella qualità di rappresentante della Provincia di Messina, codice fiscale: 80002760835, tale in virtù di delega del presidente della Provincia dott. Salvatore Leonardi, e della delibera del Consiglio Provinciale n. 160 del 23.12.2004 che previa lettura da me data alle parti si allegano al presente atto sotto le lettera A) e B);

5) MAIO FORTUNATO DOMENICO nato a Barcellona Pozzo di Gotto, il 13 maggio 1971, residente in Rodì Milici, via Maio, 18, nella qualità di rappresentante del Comune di Rodi Milici, partita IVA: 00180620833, giusta delega del Sindaco del detto Comune rilasciata in data 18 aprile 2005, prot. n.2477, giusta delibera del Consiglio Comunale del 17.07.2003 n. 18 che previa lettura da me datane alle parti si allegano al presente atto sotto la lettera C) e D);

6) MIASI GIOVANNI nato a Roccalumera il 16 novembre 1942, nella qualità di Sindaco Protempore del Comune di Roccalumera, partita IVA 00145100830, che interviene al presente atto giusta delibera n.16 del Consiglio Comunale in data 28.02.2005, che previa lettura da me datane alle parti qui si allega sotto la lettera E),

7) GIORDANO GIUSEPPE, nato a Messina il 22 aprile 1925, residente in Messina via Torrente San Licandro Coop. Record pl A, nella qualità di rappresentante della Confederazione italiana Agricoltori, CIA; organizzazione professionale, con sede in Messina via Maddalena is 147 n. 13, Codice fiscale : 01856930837, al presente autorizzato dal consiglio direttivo dalla detta confederazione del 16/1/1004 che in copia autentica, previa lettera da me datane alle parti si allega sotto la lettera F) ;

8) PAONE DOMENICO, nato a Roccavaldina, il 26 aprile 1952, residente in Torregrotta, Corso Sicilia n. 63, titolare della azienda vitivinicola “Mimmo Paone produttore vitivinicolo di Paone Domenico “PA.DO.VIN.”, con sede in Torregrotta Corso Sicilia 61, codice fiscale PNA DNC 52D26 H380A, Partita IVA n. 01695600831;

9) LA FAUCI GIOVANNI, nato a Valdina, il 20 settembre 1959, residente in Venetico, via Siracusano, 82, nella qualità di amministratore unico della società GIOVI SRL con sede in Valdina, via Valdina frazione Fondachello, codice fiscale e numero di iscrizione al registro delle Imprese Partita IVA n. 01521670834;

10) MAZZA PAOLO, nato a Messina, il 31 agosto 1948, residente in Messina, via Grazia 7, amministratore unico dell’azienda agricola Quattroventi s.r.l., con sede in Messina, Piazza Lo Sardo, 40, codice fiscale e numero di iscrizione al Registro delle Imprese di Messina 02592710830;

11) PARRA FRANCESCO, nato a Milazzo il 24 luglio 1967, residente in Santa Lucia del Mela, via Roma, 100, titolare dell’omonima azienda agricola con sede in Santa Lucia del Mela, via Roma, Codice fiscale : PRR FNC 67L24 F206N;

12) SOTTILE CARMELO GIUSEPPE, nato a Tripi, il 20 novembre 1956, residente in Messina, via Setaioli, 1, nella qualità di Sindaco del Comune di Tripi, che interviene al presente atto giusta delibera del Consiglio Comunale del 30.03.2005 n. 11, che previa lettura da me datane alle parti si allega al presente atto sotto la lettera G), codice fiscale: 83030250837;

13) RISICA TINDARO, nato a Furnari, l'8 giugno 1937, residente in Furnari, via Campania, 64, nella qualità di rappresentante del Comune di Furnari, giusta delega rilasciata dal Sindaco del detto Comune allegata a comunicazione del 9/2/2005, nonchè delibera del sindaco del detto Comune n.112 del 09.02.2005 e delibera del Consiglio Comunale del 30.12.2003 n. 61, codice fiscale: 83000890836, che previa lettura da me datane alle parti qui si allegano sotto le lettere H), I) e L) ;

14) CAMPO ANTONINO, nato a Santa Lucia del Mela, il 28 aprile 1967, residente in Santa Lucia del Mela, Contrada Grazia, nella qualità di delegato del Sindaco del Comune di Santa Lucia del Mela giusta delega del Sindaco del detto Comune in data odierna e delibera della Giunta Comunale n.20 del 21.01.2003, codice fiscale: 0015005839, che in originale previa lettura da me datane alle parti qui si allegano sotto le lettera M);

15) NICOLOSI ASMUNDO CARLO, nato a Milo Sant'Alfio (CT) il 17 dicembre 1941, residente in Catania via Trieste n.21, titolare azienda agricola “ Azienda Vinicola Barone di Villagrande di Nicolosi Asmundo Carlo” con sede in Milo, via Del Bosco, 25, codice fiscale: NCL CRL 41T17 F214F;

16) GRECO GIOVANNI, nato a Palermo, l' 1 marzo 1937, residente in Patti Contrada Paesana, 54, titolare dell’omonima azienda agricola con sede in Patti, Contrada Volpe, Via Del Sole n.17, C.F. GRC GNN 37C01 G273Q,
17) MOLETI LEOPOLDO, nato a Messina, l'1 aprile 1962, residente in Messina, via Consolare Pompea n.257, nella qualità di collaboratore vicario del Dirigente scolastico dell’Istituto Superiore “G. MINUTOLI” con sede in Messina Contrada Gazzi - Fucile, Titolare dell’azienda agricola San Placido Calonerò, con sede in Messina C/da San Placido Calonerò, codice fiscale: 97061930836, giusta nota del dirigente scolastico del 9 aprile 2005 e delibera del Consiglio di Istituto del 9/3/2005 , che previa lettura da me datane alle parti si allega al presente atto sotto le lettere O) e P);

18) LIVREA ENRICA, nato a Rometta, il 22 luglio 1943, residente in Messina via Garibaldi n.114, dirigente pro-tempore dell'Area IV della Camera di Commercio Artigianato Agricoltura Messina, che interviene in rappresentanza della stessa, giusta della delibera del Presidente del 14.04.2005 n.82, che in originale si allega al presente atto sotto la lettera Q).

Detti comparenti, della cui identità personale io Notaio sono certo, convengono e stipulano quanto appresso:

Art.1) E' costituita tra essi comparenti, ai sensi legge regionale n. 5 del 02.09.2002, una Associazione denominata " STRADA E ROTTE DEL VINO DELLA PROVINCIA DI MESSINA ".

Essa ha carattere apolitico, aconfessionale e non persegue fini di lucro.
Art.2) L'Associazione ha sede in Milazzo, Via Nino Ryolo, 20, presso la sede Confederazione Italiana Agricoltori di Milazzo.

Art.3) L'Associazione è costituita fino al 31 dicembre 2050.

Art.4) L'Associazione ha per scopo l’affermazione dell’identità storica, culturale, ambientale, economica e sociale delle aree di riferimento dei seguenti vini:

• vino DOC “Faro” (territorio del Comune di Messina);
• vino DOC “Malvasia delle Lipari” e IGT “Salina” (territorio delle isole Eolie);
• vino DOC “Mamertino di Milazzo” o “Mamertino” (territorio che interessa l’area prevista nel disciplinare) decreto Ministeriale del 3/9/2004

attraverso la realizzazione dei seguenti scopi:
a) valorizzare e promuovere attraverso il turismo le produzioni vitivinicole ed agricole, le attività agroalimentari, la produzione di specialità enogastronomiche e le produzioni dell’economia ecocompatibile;
b) incentivare lo sviluppo economico territoriale mediante la promozione di una offerta turistica integrata, costruita sulla qualità dei prodotti e dei servizi, e favorire azioni di commercializzazione turistica della Strada, individuando i mercati o i target, e dotandosi di eventuali strutture proprie adatte allo scopo;
c) valorizzare le attrattive naturalistiche, storiche, culturali ed ambientali presenti nel percorso della Strada;
d) proporre una segnaletica informativa di pubblica utilità e di servizio con il logo della Strada, identificativo dell’area di riferimento e dei vini;
e) definire un regolamento di qualificazione della Strade individuando gli standard minimi di qualità per ogni categoria dei soggetti aderenti;
f) promuovere lo sviluppo di una moderna imprenditorialità, capace e motivata, attraverso la formazione e l’aggiornamento professionale;
g) garantire agli associati l’informazione di base e l’assistenza sugli adempimenti prescritti dalle norme in vigore per l’esercizio della specifica attività od occorrenti per l’adeguamento agli standard di qualità, definiti ed approvati dall’associazione;
h) esercitare un’azione di controllo sulla rispondenza delle situazioni aziendali e produttive agli standard di qualità;
i) diffondere l’immagine e la conoscenza della Strada attraverso iniziative promozionali, campagne di informazione, gestione di centri di informazione, azioni di commercializzazione ed attività di rappresentanza nell’ambito di manifestazioni ed iniziative fieristiche;
j) pubblicare materiale promozionale e divulgativo atto alla maggiore diffusione della conoscenza della Strada;
k) promuovere il turismo del vino, la Strada e tutte le forme di attività ad esso collegate, ivi comprese quelle esercitate dalle associazioni per la promozione delle attività culturali, economiche, ricreative, ambientali;
l) favorire l’applicazione di tecniche e indirizzi di programmazione e gestione urbanistica e di architettura del paesaggio, volti a valorizzare le caratteristiche dei territori interessati alla produzione dei vini di qualità della provincia di Messina, anche determinando proposte e indirizzi per la predisposizione dei piani regolatori dei Comuni dei territori del vino;
m) promuovere attività di informazione ed educazione alimentare e la realizzazione di iniziative di educazione alla salute e favorire un corretto abbinamento con il vino;
n) favorire l’integrazione socioeconomica tra viticoltura, turismo, enogastronomia e attività connesse nel campo della cultura, dell’informazione e della realizzazione di iniziative di animazione e caratterizzazione dell’area di riferimento;
o) realizzare iniziative a carattere scientifico, tecnico, commerciale e centri di documentazione per dotare le zone di produzione di un’adeguata capacità informativa;
p) svolgere attività di studio e di ricerca per il perseguimento degli scopi sociali;
q) definire accordi di collaborazione con altre Strade del Vino o organismi turistici e di formazione turistica di zone vicine.
L'Associazione potrà, per realizzare i propri fini, ricevere contributi e sovvenzioni di qualsiasi natura da privati ed enti pubblici, dallo Stato, dalla CEE, dagli Enti locali, quali Comune, Provincia o Regione ed in genere da qualsiasi altro Ente o Istituzione, sia a carattere pubblico che privato.
Art.5) Il patrimonio dell'Associazione è costituito:
a) dai contributi degli associati, nonchè dai contributi eventualmente erogati dalla Regione, Provincia, Comune, o analoghi Enti o persone, fisiche o giuridiche, pubbliche e private;
b) da eventuali donazioni, erogazioni e lasciti.
La quota associativa per il primo semestre viene determinata in E.250,00 per i produttori vitivinicoli e in E. 1.000,00 per tutti gli altri soci.
Art.6) L'oggi costituita Associazione prende peraltro atto delle risultanze della delibera del Consiglio regionale della provincia regionale di Messina allegata al presente atto sotto la lettera B) che fissa l'importo massino della quota associativa a carico della Provincia Regionale in Euro 4.000,00 per la quota di ammissione iniziale o di iscrizione, in Euro 3.000,00 per la quota annuale di partecipazione ed in Euro 3.000,00 per la quota annuale proporzionale ai servizi ricevuti.
Art.7) L'associazione è retta dal Presidente e da un Consiglio Direttivo che, per la prima volta in deroga quanto previsto nello statuto sociale, dura in carica fino alla fine del corrente anno solare ed i cui componenti vengono, all'unanimità, eletti nelle persone dei signori: Presidente Ruggero Vasari; Consiglio Direttivo Grasso Alessio (vitivinicoltore); Furnari Antonino (vitivinicoltore); Nicolosi Asmundo Carlo, L'istituto Superiore G. Minutoli in persona del suo rappresentante legale; Provincia Regionale in persona dell'assessore protempore all'agricolura, Comune di Rodi Milici in persona dell'assessore pro-tempore all'agricoltura ed allo sviluppo economico,
tutti Consiglieri
Collegio Revisori dei Conti:
Giordano Giuseppe – rappresentante CIA;
Comune di Roccalumera, in persona dell'assessore pro-tempore alle agricolture ed alle attività produttive;
La Fauci Giovanni, quale legale rappresentante della società Giovi S.r.l.;
Art.8) L'Associazione è retta oltre dalle disposizioni di cui al presente atto anche dalle norme dallo Statuto che, firmato dai comparenti e da me Notaio, previa lettura da me datane alle parti, qui si allega sotto la lettera R) per formarne parte integrante e sostanziale, nonchè dal "Disciplinare della Strada e Rotte del Vino della Provincia di Messina", di cui dò pure lettura ai comparenti che, all'unanimità, lo approvano unitamente al logo dell'associazione che viene approvato in maggioranza e che allego, previa sottoscrizione delle parti, sotto le lettere S) e T).
Art.9) Le spese del presente atto e dipendenti sono a carico della Associazione.

Richiesto io Notaio ho ricevuto il presente atto scritto da persona di mia fiducia sopra pagine undici e quanto fin qui della dodicesima di tre fogli e ne ho dato lettura ai comparenti che su mia domanda lo hanno approvato.

Scarica il modello in

 
I NOSTRI SOCI














ODORI e SAPORI




I soci che vogliono apportare delle loro informazioni o modifiche su questo sito possono rivolgersi direttamente al:
WebMaster Franco Prestigiacomo ( francoprestigiacomo@tin.it )
 Strada del Vino della Provincia di Messina
Via Acqueviole Pl. Salamone - Business center c/o CIA - 98057 MILAZZO (ME)
 
tel. 090 9221555
www.stradadelvinomessina.it
       info@stradadelvinomessina.it
Profilo Facebook di Strada del Vino    4 Secoli con Beato Antonio Franco Anniversario