Vino Mamertino Vino Faro Vino Malvasia Vai alla pagina iniziale Strade del Vino della Sicilia Zona della coltivazione del MAMERTINO Zona della coltivazione della MALVASIA Zona della coltivazione del FARO Vino Mamertino Vino Faro Vino Malvasia Vai alla pagina iniziale Assessorato Provinciale Agricoltura Zona della coltivazione del MAMERTINO Zona della coltivazione della MALVASIA Zona della coltivazione del FARO Strada del Vino Alcamo Doc Strada del Vino Erice Doc Strada del Vino Marsala Strada del Vino Val di Mazara Strada del Vino Terre Sicane Strada del Vino dell'Etna Strada del Vino Alcamo Doc Strada del Vino Erice Doc Strada del Vino Cerasuolo di Vittoria strada del Vino Val di Noto Strada del Vino Monreale Doc Strada del Vino dei Castelli Nisseni Strada sul Percorso della Targa Florio

     Il progetto “STRADE DEL VINO” nasce dall’esigenza di valorizzare i territori a vocazione vinicola, caratterizzati non solo dalla presenza di vigneti e cantine vinicole ma anche da attrattive naturalistiche, culturali e storiche particolarmente significative ai fini di un’offerta enoturistica integrata.
Tali percorsi so
no stati dotati di una appropriata segnaletica per favorire l'individuazione delle aziende che aderiscono a questa iniziativa, le quali offrono degustazioni dei loro prodotti e visite guidate ai vigneti e agli impianti produttivi.
     La “Strada del Vino” della Provincia di Messina geograficamente si affaccia su due mari, ed è immersa nell’incontaminato territorio della catena montuosa dei Peloritani.
Gli itinerari percorribili e
suggeriti dalla Strada del Vino sono tre:

  • - il percorso del MAMERTINO DOC, si snoda nei territori della zona tirrenica ed alcuni comuni della zona ionica.
  • - Il percorso del FARO DOC attraversa i luoghi sovrastanti le colline dello Stretto di Messina.
  • - il percorso della MALVASIA delle LIPARI DOC si sviluppa nelle Isole Eolie.

     I tre itinerari incrociano, sul versante nord-orientale dell’Isola, Milazzo, Santa Lucia del Mela, Furnari, Patti e, nell’arcipelago delle Eolie, Salina con i piccoli centri di Lena e Malfa. Vigne e vigneti qui sono immersi in una cornice in cui la magìa del mare si combina con testimonianze d’altri tempi: dal castello Arabo-Normanno di Santa Lucia del Mela (IX secolo) al monastero benedettino di San Placido Calonerò (1363) al duomo di Messina col campanile che racchiude un singolare orologio meccanico-astronomico. Costruito dai fratelli Ungerer di Strasburgo, fu inaugurato nel 1933.Il cuore della strada sono le viti, qui allevate da secoli. E che hanno dato origine a vini altrettanto secolari. Come il Faro, un rosso che si produceva nell’età Micenea e che è un blend di Nerello Mascalese, Nocera e Nerello Cappuccio. O come il Mamertino, un Nero d’Avola il cui antenato, il Mamertinum, era annoverato da Plinio il Giovane tra i migliori del tempo.      Del Malvasia racconta persino Diodoro Siculo nel I secolo a.C.. Frutto dell’appassimento naturale delle uve, è un vino dolce che si ottiene dal mix di Malvasia delle Lipari e Corinto Nero. La gastronomia del territorio è quanto di più tipico ci sia. Sono da provare: il pasticcio di maccheroni al forno, il pesce stocco alla ghiotta, la pignolata con glassa di cioccolato e zucchero. E poi il Maiorchino, un pecorino dop la cui produzione si fa risalire al 1600.

 





prodotti tipici siciliani

 

uve siciliane

I soci che vogliono apportare delle loro informazioni o modifiche su questo sito possono rivolgersi direttamente al:
WebMaster Franco Prestigiacomo ( francoprestigiacomo@tin.it )
 Strada del Vino della Provincia di Messina
Via Acqueviole Pl. Salamone - Business center c/o CIA - 98057 MILAZZO (ME)
 
tel. 090 9221555
www.stradadelvinomessina.it
       info@stradadelvinomessina.it
Profilo Facebook di Strada del Vino    4 Secoli con Beato Antonio Franco Anniversario