Vino Mamertino Vino Faro Vino Malvasia Vai alla pagina iniziale Strade del Vino della Sicilia Zona della coltivazione del MAMERTINO Zona della coltivazione della MALVASIA Zona della coltivazione del FARO Vino Mamertino Vino Faro Vino Malvasia Vai alla pagina iniziale Assessorato Provinciale Agricoltura Zona della coltivazione del MAMERTINO Zona della coltivazione della MALVASIA Zona della coltivazione del FARO Strada del Vino Alcamo Doc Strada del Vino Erice Doc Strada del Vino Marsala Strada del Vino Val di Mazara Strada del Vino Terre Sicane Strada del Vino dell'Etna Strada del Vino Alcamo Doc Strada del Vino Erice Doc Strada del Vino Cerasuolo di Vittoria strada del Vino Val di Noto Strada del Vino Monreale Doc Strada del Vino dei Castelli Nisseni Strada sul Percorso della Targa Florio


Comune di
SANTA LUCIA DEL MELA
(www.santaluciadelmela.net)

Versione tedesca versione tedesca



Cittadina collinare dell’entroterra tirrenico, Santa Lucia del Mela, sorge incantevole e deliziosa sulle pendici dello storico monte Mankarruna, ponendosi come una città meta d’obbligo per gli amanti del turismo culturale.


DA VEDERE….
Il protagonista indiscusso della storia millenaria della città è sicuramente il castello-arabo-svevo-normanno, che ospitò Federico II e vide suicida Pier delle Vigne. Qui, all’interno del Santuario, venne collocata la stupenda statua marmorea della Madonna della Neve del Gagini.
Di stile rinascimentale e custode di numerose opere d’arte è la Basilica Cattedrale.
Ricordiamo ancora le numerosissime chiese: Chiesa Annunziata del XV secolo, Chiesa del S. Cuore risalente alla prima metà del 1500, Chiesa di San Nicola del tardo medioevo, Chiesa del Rosario eretta nel XVI secolo, Chiesa dei Cappuccini del 1610, Chiesa di S. Antonio Abate del ‘700, Chiesa S. Francesco dei primi del 1600, Chiesa di S. Caterina, Chiesa di S. Maria del 1300, Chiesa della Misericordia, e la Chiesa S. Giovanni.
Costruito nel 1608 da Mons. Rao Grimaldi troviamo il Palazzo Prelatizio le cui numerose opere d’arte lo hanno oggi trasformato nel Museo diocesano della Prelatura. Ricordiamo anche il Palazzo Comunale ed il Palazzo Basile – Vasari risalente al 1600.


FESTE E TRADIZIONI...

- la Madonna della Neve è la più antica e solenne festa religiosa, ed è festeggiata il 5 Agosto;
- festa della Patrona S. Lucia, devozione antica di 900 anni, allorquando il Conte Ruggero dedicò la Cattedrale alla Santa. I festeggiamenti avvengono il 13 Dicembre;
- la sagra della ricotta, in Aprile- Maggio, ove gli allevatori lucesi preparano la ricotta nei fumanti calderoni;
- S. Antonio Abate, il 17 gennaio;
- S. Biagio, il 3 febbraio;
- S. Giuseppe, il 19 marzo;
- venerdì Santo ove otto artistiche varette riccamente infiorate sfilano per le vie principali della città;
- la festa di Maria Bambina l’8 settembre;
- la Commemorazione di Mons. Antonio Franco, nominato prelato di S. Lucia e Cappellano Maggiore del regno, è morto il 2 settembre giorno, infatti, della sua commemorazione oggi.

TIPICITA’ GASTRONOMICHE...
Oltre ad essere il luogo di produzione del famoso vino “mamertino”, di grande rilevanza anche la produzione di miele, e del delizioso torrone luciese. Nelle numerose “botteghe” ancora aperte, o all’interno delle macellerie locali, si possono trovare la ricotta fresca e quella infornata, il formaggio pecorino, ed altre specialità prodotte dai pastori lucesi con metodi antichi.


I soci che vogliono apportare delle loro informazioni o modifiche su questo sito possono rivolgersi direttamente al:
WebMaster Franco Prestigiacomo ( francoprestigiacomo@tin.it )
 Strada del Vino della Provincia di Messina
Via Acqueviole Pl. Salamone - Business center c/o CIA - 98057 MILAZZO (ME)
 
tel. 090 9221555
www.stradadelvinomessina.it
       info@stradadelvinomessina.it
Profilo Facebook di Strada del Vino    4 Secoli con Beato Antonio Franco Anniversario